Laboratori triennio tecnico - Chimica


Nel Dipartimento di Chimica l'attività didattica teorica e pratica operano in sinergia affinchè gli allievi, al termine del corso di studi, siano in grado sia di partecipare alla gestione ed al controllo dei processi chimici industriali, sia di svolgere compiti di analisi e controllo nei settori chimico, merceologico, biochimico, farmaceutico, bromatologico, ecologico e dell'igiene ambientale.

Data la grande importanza del settore agro-alimentare nell'economia locale e la crescente diffusione delle biotecnologie, la preparazione degli alunni è arricchita dalle conoscenze di base necessarie per utilizzare le principali metodologie dell'analisi microbiologica.

Per tutta la durata del corso particolare attenzione è rivolta alla valutazione e alla gestione del rischio legato all'utilizzo di sostanze chimiche affinchè gli studenti, una volta nel mondo del lavoro, siano in grado di valutare e applicare le condizioni migliori per operare in sicurezza.

Il corso prepara i giovani ad un'attività lavorativa che richiede versatilità e capacità di orientamento di fronte a problemi nuovi, abituandoli ad un continuo apprendimento. Nello stesso tempo sviluppa la loro capacità critica fornendo metodo di studio e di ricerca adeguato ad affrontare con profitto gli studi universitari.

Nel seguito sono descritti i principali laboratori utilizzati dagli studenti del triennio dell'indirizzo Chimica.

LABORATORI DI CHIMICA DEL TRIENNIO

 

Laboratori Chimica Triennio

 

Gli studenti dell'indirizzo chimico utilizzano due laboratori situati presso la sede IPSIA in cui si svolgono le attività pratiche di analisi qualitativa e quantitativa, di chimica organica e di chimica fisica.

Ciascun laboratorio è provvisto di 24 postazioni di lavoro munite di acqua, gas e corrente elettrica, vetreria ed attrezzatura di uso comune. Sono presenti cappe aspiranti bilance tecniche ed analitiche, stufe, muffole, centrifughe, mantelli elettrici riscaldanti e agitatori magnetici.

I laboratori sono forniti di diversi strumenti analitici: un gascromatografo, un cromatografo ionico, un polarimetro, diversi fotocolorimetri, uno spettrofotometro UV-Visibile e uno infrarosso, un conduttimetro, un titolatore automatico, diversi potenziometri completi di elettrodi vari, e diversi pHmetri di cui uno portatile.

Nel reparto di chimica ci sono anche due postazioni informatiche.

LABORATORIO DI MICROBIOLOGIA

 

Microbiologia

 

Nel laboratorio di microbiologia gli allievi imparano ad osservare al microscopio preparati cellulari di tessuti animali e vegetali e semplici batteri.

Il laboratorio è provvisto di 3 banconi con 8 postazioni ciascuno munite di acqua, gas e corrente elettrica.

Sono presenti 23 microscopi ottici di cui uno collegato a televisore, autoclave, centrifuga di Gerber, stufe termostatiche, frigoriferi, microonde, lavavetreria, lavagna luminosa e computer.

Laboratori di Chimica Triennio
Laboratorio di Microbiologia