PCTO Classe 5H

Lunedì 13 dicembre si è concluso il percorso PCTO triennale della classe 5H Informatica svolto in collaborazione con Amada Italia Srl. Nel seguito riportiamo l'articolo di commento dell'esperienza del dott. Lorenzo Finetti (Resp. HR Amada Italia)

Con la presentazione dei lavori svolti, avvenuta presso l’ISII Marconi in data 13 Dicembre 2021 si è concluso in maniera ufficiale  il percorso di  PCTO della classe 5H realizzato in collaborazione con Amada Italia Srl.

Sin dal 2015 Amada Italia collabora infatti con l’istituto tecnico industriale, specificatamente con il gruppo di docenti formato da Paolo Pradovera, Raffaella Pella e Laura Chiozza dell’indirizzo Informatica, ponendosi come obiettivo l’avvicinamento delle nuove generazioni di studenti alla realtà aziendale ben prima che venga completato l’iter di studi ed avvenga il conseguimento del diploma.

Il percorso, consistente in circa 300 h di collaborazione totali, prevede una parte iniziale (in terza) in cui l’azienda collabora con gli studenti rappresentando in incontri ad hoc la propria realtà aziendale e illustrando temi come l’organizzazione, le attività principali, gli obiettivi e le caratteristiche della società attribuendo alcuni semplici progetti agli studenti.

Il grosso del percorso di PCTO avviene in classe quarta ed in quinta, dove gli studenti sono ospitati in azienda e dove svolgono attività similari a quelle svolte dal personale. Normalmente vengono suddivisi in gruppi ai quali vengono attribuiti compiti e task al quale lavorare alimentando e sollecitando sia aspetti specificatamente tecnici legati al percorso di studi (in questo caso l’informatica), sia soft skills quali l’abilità nel lavoro di gruppo, la leadership, la collaborazione, la comunicazione ed il rispetto dei tempi.

Molta attenzione è anche data alla preparazione degli studenti ad affrontare il mondo del lavoro attraverso indicazione sulla stesura dei Curriculum Vitae, simulando con ognuno di loro un vero e proprio colloquio di selezione dando loro suggerimenti ed indicazioni su come affrontare al meglio un’esperienza di questo tipo.

Al termine dei lavori avviene sempre una presentazione delle attività svolte di fronte ad una rappresentanza aziendale in cui gli studenti, oltre che resocontare su quanto svolto, hanno anche l’occasione per esprimere un loro feedback sull’esperienza vissuta in azienda e su cosa di bello li ha potuti arricchire durante le settimane passate a svolgere un vero e proprio lavoro di ufficio.

L’emergenza Covid ha reso più difficoltosa la gestione della presenza fisica in azienda che quindi in alcuni casi è stata sostituita da lavori svolti in smart working avvenuti tramite la creazione di apposite class room virtuali in cui gli studenti potevano confrontarsi tra di loro e con i referenti aziendali individuati per i vari progetti

L’esperienza è stata negli anni sempre positiva e , specificatamente in riferimento alla 5H dell’anno scolastico 2021-2022,  decisamente di altissimo livello. Gli studenti, nessuno escluso, pur in un contesto reso complicato sia dall’emergenza Covid che dal momento molto impegnativo legato alla mole di lavoro che Amada Italia sta affrontando (e quindi con conseguente necessità di ottimizzare i tempi per non impegnare oltremodo i referenti aziendali) si sono distinti per motivazioni, competenze, proattività e precisione. Tutti i gruppi hanno portato a termine i compiti assegnati in maniera precisa, puntuale e rispettosa delle richieste dei vari uffici al quale gli studenti hanno dovuto riportare.

Prevalentemente si è trattato di attività di raccolta di informazioni, stesura di procedure e ove possibile, proposte di miglioramento, ma in alcuni casi anche di analisi e di sviluppo di software per la riduzione delle tempistiche per il picking a magazzino.

Desidero ringraziare la Dott.ssa Valentina Malvermi (HR Dept.) per il supporto nell’organizzazione del progetto, il Dott. Nazzani Gianluca (IT Dept.), il Dott. Masera Andrea (Spare Parts Dept.), la Dott.ssa Zanetti Monica (Accounting Dept.) ed i loro colleghi Maurizio Vici, Manuela Brea e Alessandra Rossetti, per la disponibilità, la pazienza ed il supporto dato agli studenti durante queste settimane di intensa collaborazione.

Un grande GRAZIE ed un grande BRAVI vanno infine ai ragazzi e al team di professori per l’ottimo lavoro svolto.

Finetti Lorenzo (Resp. HR Amada Italia)